Possibili modifiche al gioco

  • Salve a tutti. Ho giocato poche partite a RN ma quando cinque anni fa mi ritirai, scrissi sul forum delle idee che mi sarebbe piaciuto vedere nel gioco.

    Molte di queste sono state realizzate, e la più importante di tutte è stata la gestione dei programmi dei treni per me all'epoca fondamentale.

    Ho rigiocato due partite quest'anno e mi sono venute in mente altre idee che spero verranno prese in considerazione.



    1) Gruppi di treni con nome


    Due o più treni aggiunti ad un gruppo con nome "x" utilizzabile per fare competizioni o comunque muovere treni solo di una certa tipologia ; quando il gruppo è creato ed hai suoi "n" treni assegnati, sarà sufficiente cliccare sul gruppo "x" per dire di spostare e far fare quel determinato percorso a tutti i treni appartenenti a quel gruppo

    I gruppi nominati potrebbero comparire nel menu a tendina che abbiamo nella lista treni separato magari da “gruppi” per accedervi al posto dei normali treni


    2) Asta o comunque rivendita pubblica dei treni in disuso


    I treni che non usiamo più possono essere venduti ad aste pubbliche (accessibili con una logica simile a quella dei punti prestigio che darebbe priorià ai giocatori con tecnologia inferiore o addirittura potrebbe essere accessibile solo a chi non ha sbloccato determinati percorsi) ; un giocatore che per esempio non ce l’ha fatta a ricercare un treno in particolare può scegliere di acquistarlo “usato” l’epoca dopo con lo svantaggio di un’usura più rapida e/o costi di manutenzione più alti vista l’assenza dell’adeguata tecnologia (che se ottenuta eliminirebbe il malus)


    3) Bonus di associazione


    Un’associazione guadagnerà per ogni livello dei punti tecnologia selezionabili (e non modificabili) dal presidente o dai vice con poteri, per attivare dei bonus personalizzati per i propri componenti come:

    • ricevere maggiore prestigio per la consegna di una determinata merce in città e/o al monumento (un modo per incentivare la cooperazione)
    • ottenere percentuali di guadagno aggiuntivo dagli operai (eccezione fatta per quello dei vagoni che creerebbe un paradosso “vendita=guadagno”)
    • attivare una banca di associazione nella quale gli associati possono versare per avere un conto utilizzabile da parte del presidente e dei vice con potere per acquistare gli operai o fare investimenti speciali nelle industrie in modo da garantirsi le maggioranze anche dopo il passaggio di livello)
    • creare un treno con specifiche personalizzabili da poter usare al posto dei treni convenzionali. il treno avrebbe specifiche selezionabili in base al numero di punti spesi dall’associazione (ovviamente non si potrebbe creare un treno con tutto al massimo) (questa idea mi rendo conto che potrebbe sconvolgere un bel po’ gli equilibri di gioco, ma è sempre giusto proporre e dare stimoli agli sviluppatori)
    • investire in scavi particolari e creare gallerie (treni sotterranei sì, esistono da un bel po’ nel mondo reale) di avere linee rette tra due punti (città-fabbrica-monumento verso città-fabbrica-monumento) per progettare soluzioni specifiche per alcune merci soprattutto in vista della finale
    • sarebbe bello aggiungere anche alle associazioni una linea di carriera registrandole anche qui nel forum o comunque sul sito ; i giocatori fondatori avrebbero i permessi di creare e distruggere l'associazione registrata e poi in ogni partita, attivando la formula "associazione carriera" tutti i giocatori contribuirebbero a far crescere il livello di quell'assocazione. i punti e le migliorie potrebbero venir legati quindi ad un percorso temporale assai più complesso e laborioso basandosi sulla stessa logica del treno carriera


    3) Porto/Magazzino vincolabili


    Creare divieti e permessi di accesso a magazzino/porto in base agli investimenti fatti (maggioranza di un’associazione sul magazzino/porto in questione) o tramite una regola regionale, o tramite una votazione specifica ; in questo modo solo alcuni giocatori potrebbero avere accesso al magazzino/porto il che garantirebbe la pulizia dei tempi di attesa quando necessari (finale ottimo esempio)



    4) Aiuti in finale


    Durante la finale è chiaro che servano delle migliore per le chiamate e la comunicazione.

    Io suggerisco:


    • il chiamante (o un gruppo di chiamanti che hanno gli stessi permessi e se la vedono tra loro a chi scrive il messaggio e attiva le funzioni) viene eletto dalle associazioni (e non dai giocatori solo collegati) che hanno trasportato più merci in quella città durante le 6 epoche (per evitare tattiche scorrette di controllo delle città avversarie)
    • un pannello specifico per il chiamante della megalopoli finalista che permetterà di:


    a) scrivere messaggi specifici che rimarranno in vista sopra la città stessa (eventualmente impostabile come visibile solo ai collegati di questa) ed avranno una chat IN SOLA LETTURA in nessun modo alterabile da altri (merci offline, orari specifici e quant’altro)


    b) indicare la fabbrica specifica da cui andare a recuperare le merci che permetterà all’assistente di far selezionare come prima scelta quella indicata dal chiamante ; la fabbrica specifica avrà per tutta la durata della selezione una ICONA ben chiara sopra la sua dicitura (una freccia rossa gigante ? una stella ? quello che vi pare) ; il mio sogno sarebbe creare un vincolo di blocco sulle altre farm come con la logica del magazzino/porto ma mi rendo conto che questo andrebbe a rovinare il gioco di quei simpaticoni che tanto gli piace sporcare le fabbriche alle altre città (poverini, provo compassione per loro) durante le finali


    • un pannello dedicato nella città con un indicatore dei giocatori online che stanno seguendo la finale con un tasto ON ed uno OFF (automatico se si scollegano) in modo da far capire al chiamante e al gruppo che gestisce le merci da chiamare, di che portata di trasporto si disponga in quel preciso momento


    5) Pacchetto speciale per i punti carriera


    Ci siamo tutti accorti che poco prima della finale sono in molti i giocatori che si iscrivono solo per tentare di sbloccare qualche obiettivo da aggiungere alla carriera e a questo proposito ho pensato che la travian games potrebbe dare un senso ad una spesa in denaro permettendo di iscriversi alla finale di una specifica città (sì, selezionabile anche nell’ultima fase) permettendo, in base alla spesa di avere:


    • quantità e tipo di treni
    • merci collegate
    • vagoni


    So che questa idea è orribile e di fatto “uccide” il gioco nella sua durata di tre mesi, ma tanto i mercenari già ci sono e quindi si potrebbe unire l’utile al dilettevole per quella che secondo me è una “logica di impegno”.

    Se è un giocatore è disposto, per esempio, a spendere 50 euro per giocare la finale in quella determinata città, di certo sarà online, seguirà tutte le chiamate e sarà suo principale interesse non sbagliare nulla.

    Quindi di fatto il gioco avrebbe un guadagno ed i giocatori pure.

    Servirebbe una formula per evitare i mercenari “al contrario” e cioè quelli che si iscrivono nella megalopoli avversaria nel finale, pagando, e solo per fare danni.

    Al momento mi viene in mente un sistema di reputazione, ma potrebbe venir adoperato per danneggiare anche bravi giocatori, non è semplice.

    Magari a qualcuno è venuto in mente qualcosa di già risolutivo in questo senso.


    E con questo ho concluso, sperano che alla mia prossima partita (tra molto molto tempo da oggi) troverò una o più di queste soluzioni implementate nel gioco.


    Un saluto e buon gioco a tutti.

  • Ciao Lina70 mi fa piacere leggere un commento. Però della banca di associazione ne avevo parlato.


    L'idea dei prestiti e interessante ma implicherebbe di mandare in rosso un giocatore. Sebbene ci sia la vendita di vagoni e treni, cosa ti potrebbero togliere poi, le strutture?


    Però chissà, potrebbero inventarsi qualcosa ;-)

  • ciao

    aggiungerei la possibilità di mettere in Museo tutti i treni che si vogliono, compresi quelli bonus, dato che ad esempio l'aquila rossa, il toro o anche il treno carriera (se non abbastanza sviluppato) nelle ultime fasi, sono più un fastidio che altro ----

    -----------------------------------


    cmq l'dea di un fondo della gilda (quindi non prestiti da restituire, cosa che eliminerebbe anche la possibilità del rosso), dove chi vuole, magari può soddisfare le richieste di qualcuno più piccolo, non sarebbe male

  • Ciao BS, mi fa piacere che anche tu abbia partecipato alla discussione.

    Sì la banca svolterebbe un bel po', e gli operai non sarebbero appannaggio delle solite associazioni, ma anche di quelle che mettono da parte per più di un'asta i soldi per poi decidere di spendere grandi cifre per assicurarsi un operaio.

    Per quanto riguarda i treni bonus e carriera al museo sì, potrebbe aver senso, ma soprattutto per il fatto del "teletrasporto": in fase avanzata spostare un treno da una parta all'altra della mappa è complicato, soprattutto per un lento come l'aquila rossa. Spendendo una spedizione immediata invece, si può mettere il treno in museo e "puf" farlo riattivare in una qualsiasi altra città della mappa :-)